Ufficio UO Controllo del Territorio e catasto

Ultima modifica 2 luglio 2021

Responsabile
Arch. Emilia Cozzi

Sede
Sede Comunale - Largo Vittorio Veneto, 12

Orari di Apertura

Stante l'emergenza sanitaria, l'Ufficio riceve il pubblico solo previo appuntamento nei seguenti giorni:

  • martedì e mercoledì dalle ore 10.00 alle ore 12.00 - TECNICI
  • giovedì dalle ore 16.00 alle ore 18.00 - CITTADINI

Gli appuntamenti, in via prioritaria, vengono svolti ON -LINE oppure tramite contatto telefonico, con invio della documentazione utile alla seguente mail: controlloterritorio@comune.lainate.mi.it

Nel caso di appuntamento in presenza occorre indicare nella richiesta il numero dei partecipanti alla riunione.

Sportello Segreteria Controllo Territorio: lun./mart./merc./ven. dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e giovedì dalle ore 16.00 alle ore 18.00 CON APPUNTAMENTO 

Per appuntamento:

  • Tel.: 0293598225
  • Mail: controlloterritorio@comune.lainate.mi.it

ATTIVITA’ DELL’UFFICIO

  • Vigilanza sull’attività urbanistico-edilizia art. 27 D.P.R. n. 380/2001;
  • Ordinanze di ripristino dello stato dei luoghi ai sensi dell’ 31 e seg. D.P.R. n. 380/2001;
  • Applicazione Sanzioni Amministrative D.P.R. n. 380/2001;
  • Condono Edilizio L. 47/85 – L. 724/94 – L.326/2004;
  • Acquisizione aree al patrimonio Comunale ai sensi dell’art. 31 D.P.R. n. 380/2001;
  • Acquisizione aree al patrimonio Comunale ai sensi della Legge 448/1998;
  • Applicazione Sanzioni Amministrative inosservanza alle convenzioni oggetto di Piani di Lottizzazioni;
  • Depositi di frazionamenti;
  • Referente presso il Polo Catastale di Bollate;
  • Accertamento di conformità/fiscalizzazione ai sensi dell'art. 34-36-37-38 del D.P.R. n. 380/2001.

AVVISO:

Si informa che dal 1 febbraio 2020 le richieste di pratiche edilizie in sanatoria (CILA in sanatoria, SCIA in sanatoria ai sensi dell’art. 37 del D.P.R. n. 380/2001, Permessi di Costruire in sanatoria ai sensi dell’art. 36 del D.P.R. n. 380/2001, Accertamento di compatibilità paesistica ai sensi dell’art. 167.4 del D.Lgs. 42/2004) dovranno essere inoltrate SOLO on line, attraverso l'utilizzo del portale J-CITY GOV SUE, al seguente link: https://lainate.comune-online.it/web/sue

(Deliberazione Giunta Comunale n. 224 del 2.12.2019)

La presentazione delle istanze, domande, dichiarazioni, comunicazioni, integrazioni e relativa documentazione allegata, indirizzate all’Ufficio UO Edilizia Privata, Controllo del Territorio con modalità diversa dal portale telematico “SPORTELLO UNICO EDILIZIA-SUE (J-CITY GOV SUE)” del Comune di Lainate, determina l’inammissibilità/irricevibilità delle stesse.

Elenco pratiche da inviare attraverso il portale telematico

1. CILA in sanatoria;

2. SCIA in sanatoria ai sensi dell’art. 37 del D.P.R. n. 380/2001;

3. Permessi di Costruire in sanatoria ai sensi dell’art. 36 del D.P.R. n. 380/2001;

4. Accertamento di compatibilità paesistica ai sensi dell’art. 167.4 del D.Lgs. 42/2004;

Si specifica che le integrazioni a pratiche edilizie già agli atti andranno inoltrate in via telematica, tramite PEC.

Unicamente per le integrazioni di elaborati grafici relative a istanze di Permessi di costruire e di Accertamenti di compatibilità già in itinere, la presentazione potrà avvenire in formato cartaceo.

La presentazione delle altre istanze e/o comunicazioni (a titolo esemplificativo: deposito dei frazionamenti, domanda di rivalutazione alloggi ai sensi della Legge n.167/1962 ecc.) potrà pervenire in forma cartacea al protocollo oppure in forma digitale con Posta Elettronica Certificata.  Per maggiori informazioni consultare la sezione “Aree Tematiche” nel sito internet comunale.

Per l’accreditamento al portale occorre essere muniti di SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), il sistema di accesso che consente di utilizzare, con un'identità digitale unica, i servizi online della Pubblica Amministrazione e dei privati accreditati.

Per la presentazione delle pratiche occorre inoltre essere muniti di firma digitale.

Ai fini della presentazione delle pratiche edilizie, tutta la documentazione dovrà essere firmata digitalmente. In caso di delega, si dovrà provvedere a compilare e sottoscrivere il modulo di procura speciale - scaricabile dalla sezione “Approfondimenti” - per ogni soggetto a cui si sostituisce con la firma digitale.

Le comunicazioni in uscita inerenti ai procedimenti presentati e gestiti attraverso lo “Sportello Unico per l’Edilizia” avverranno sempre ed esclusivamente in modalità telematica.

Per ciascun documento pervenuto tramite procedura telematica, al mittente verrà inviata, automaticamente dal sistema, ricevuta di consegna contenente data e numero di protocollo a cui far riferimento.

E’possibile scaricare il manuale per l’inserimento guidato della pratica edilizia sul portale dalla sezione “Approfondimenti”.

Per iniziare la procedura relativa all’inserimento della pratica edilizia sul portale, dovrà essere stata preventivamente visionata l’informativa sulla privacy, consultabile dalla sezione“Approfondimenti”.