Segnalata anche a Lainate la Popillia japonica, un insetto che attacca alcune piante e colture

Pubblicato il 29 giugno 2020 • Ambiente

E’ stata segnalata anche sul territorio comunale di Lainate la presenza di un insetto simile al Maggiolino degli orti, ma di provenienza asiatica. Si chiama Popillia japonica Newman (Coleoptera Rutelidae) è una specie originaria del Giappone, ma è presente in altri Paesi, mentre in Europa continentale dall’estate del 2014. 
 
Gli adulti hanno una lunghezza media di circa 10 mm e sono verde metallico con riflessi bronzei sul dorso. Si contraddistingue per 12 ciuffi di peli bianchi (5 ai lati dell’addome e 2 più ampi sulla parte terminale). E’ un pericolo per prati, boschi e colture.

 

COME COMPORTARSI
In caso di avvistamento è bene: 

  • Identificare la specie attraverso il controllo della presenza dei ciuffi di peli bianchi ai lati dell’addome;
  • Eliminare gli insetti (prima, se possibile fotografarli); 
  • Osservare su quale pianta era presente, se in gruppo e in quale attività (es. alimentazione/riproduzione);
  • Fare una segnalazione all’indirizzo: popillia@ersaf.lombardia.it oppure popillia@parcoticino.it
  •  

Per saperne di più:
REGIONE LOMBARDIA (quali piante attacca, come combatterla...)
ERSAF

Popillia - Indicazioni ERSAF per il pubblico
Allegato formato pdf
Scarica